ernia_del_disco - Francesco Grazzina fisioterapia a Gorizia

Vai ai contenuti

Menu principale:

animazioni e biomeccanica > ernia del disco nervo sciatico

L’ERNIA DEL DISCO:

Per ernia del disco s’intende la migrazione del nucleo polposo attraverso le fibre dell’anulus e la sua eventuale migrazione al di fuori di esse. La migrazione del nucleo polposo comporta sia una compressione meccanica delle strutture nervose sia una reazione infiammatoria con liberazione di vari fattori biochimici (prostraglandine,  leucotrieni,etc.).
L’ernia contenuta è la forma più tipica con una migrazione del nucleo polposo arrestata dalle lamelle anulari più esterne che non vengono perforate.
L’ernia discale viene definita espulsa quando il nucleo polposo interrompe completamente l’anulus e lo oltrepassa. Se l’ernia non oltrepassa il legamento longitudinale posteriore si parla di ernia sottolegamentosa. Se lacera il legamento longitudinale ma rimane in gran parte sotto il legamento longitudinale posteriore si parla di ernia translegamentosa (infralegamentosa). Se oltrepassa completamente il legamento, penetrando completamente nel canale vertebrale, si parla di ernia retrolegamentosa.

Ulteriori informazioni su nervo sciatico e sciatalgia.

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu