stabilizzazione_lombalgia_muscolatura - Francesco Grazzina fisioterapia a Gorizia

Vai ai contenuti

Menu principale:

articoli sport riabilitazione attività fisica > cure lombalgia mal di schiena lombare, lombosciatalgia

Ginnastica lombalgia esercizi di stabilizzazione:

Perchè è cosi importante la stabilizzazione ?
Senza stabilità del tronco non si può avere un ottimale mobilità degli arti.

Primo passo è prendere consapevolezza della muscolatura profonda, della sua attivazione e del mantenimento della spessa per periodi sempre maggiori.
Adesempio per la regione lombare utilizzo di tecniche di attivazione del multifido.
Importantissimo il ruolo della muscolatura profonda nel mal di schiena durante l'attivazione della muscolatura delle estremità, quindi coordinare l'attivazione della muscolatura profonda con il mantenimento di una colonna stabile in posizione spinale neutra (posizione essenziale per la prevenzione della lombalgia) con movimenti su tutti i piani di gambe e braccia.
Il paziente deve imparare a gestire la sua colonna per ridurre al minimo gli sforzi esercitati sulla colonna durante le attività di tutti i igiorni, prima di passare ad esercizi di grado superiore.

Una delle funzioni principali e primari della muscolatura del tronco è quella di fornire la forza e la stabilizzazione che consente di mantenere la postura eretta non solo contro la forza di gravità ma anche contro tutte le forze che possono destabilizzare la persona.
Risulta anche fondamentale fornire una base stabile in modo che i muscoli delle nostre estremità possano eseguire nella maniera piu' efficace possibile le loro azioni.
Il dolore lombare, quello presente nella parte inferiore della schiena è stato piu' volte associato a modificazioni nel reclutamento della muscolatura profonda, nella muscolatura fondamentale per la stabilizzazione della colonna lombare.
Risulta quindi fondamentale il recupero di questa muscolatura come base di partenza per tutte le azioni della vita quiotidiana o il ritorno all'attività sportiva sia essa amatoriale o professionistica.
Un training ottimale potrebbe essere riassunto in questo modo:
acquisto di una buona consapevolezza della muscolatura
sviluppo e apprendimento di sche ed esercizi a basso carico, semplici
esecuzione di esercizi piu' complessi
mantenimento automatico dellla stabilità della colonna e del controllo in una progressione mirata all'esecuzione di esercizi sempre piu' complessi anche non pianificate (anticipazione motoria).

pagina 2

 
Torna ai contenuti | Torna al menu